" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

sabato 12 gennaio 2008

Si ricomincia: contro il Palermo Cassano non al meglio


Si ricomincia!

Dopo la lunga sosta torna finalmente il campionato e la Samp,nel penultimo turno del girone d'andata, ospita il Palermo di Guidolin.Mancheranno gli squalificati Volpi e Lucchini,ci sarà invece Antonio Cassano:pur non al meglio a causa dell'influenza avuta nei giorni scorsi, il genio di Bari vecchia farà coppia in avanti con Bellucci.In difesa,per la prima volta quest'anno,spazio dall'inizio all'ormai pienamente recuperato Pietro Accardi:per lui partita dal sapore particolare,visto che il difensore è nato e cresciuto proprio nella città siciliana.

Centrocampo a cinque,con Palombo,Franceschini e Sammarco centrali e Maggio e Pieri sugli esterni,mentre in difesa,assieme al già citato Accardi,giostreranno Campagnaro sulla destra e Gastaldello al centro: Sala,non al meglio per problemi alla schiena,sarà in panchina assieme a Delvecchio,tornato finalmente disponibile dopo quasi tre mesi! Non convocato invece Caracciolo,anche lui per problemi alla schiena.

E veniamo al Palermo: i rosanero,reduci da una settimana di ritiro a Siviglia,non hanno nè squalificati nè infortunati:per Guidolin quindi solo l'imbarazzo della scelta.Appare quindi scontata la conferma del modulo ad albero di Natale,con Amauri di punta supportato alle sue spalle da Cavani e Miccoli,e il centrocampo a tre formato da Guana,Simplicio e dal recuperato Migliaccio.

Partita che si preannuncia divertente e dal pronostico quanto ormai incerto:dopo una sosta così lunga è davvero difficile prevedere lo stato di forma delle contendenti,chi prima di Natale stava bene potrebbe aver pagato lo stop forzato e viceversa...la Samp,nelle ultime apparizioni,pur raccogliendo poco era apparsa in crescita sotto il profilo del gioco e lo stesso Palermo,nonostante il passo falso casalingo rimediato nell'ultimo match del 2007 contro la Lazio,aveva dimostrato di essere squadra in salute...per la truppa di Mazzarri credo che quella di domani sia una partita di straordinaria importanza,non dico fondamentale ma siamo li:vincere sarebbe un bel segnale,significherebbe che la Samp può giocarsela ad armi pari con le squadre "umane",viceversa se si confermasse il trend negativo che si sta avendo con le formazioni di pari livello ( l'unica vittoria è stata quella contro l'Atalanta )vorrebbe dire che questa squadra ben difficilmente potrà ambire a traguardi più ambiziosi di un onesto piazzamento a centro classifica...

2 commenti:

francescomisc ha detto...

ciao sono francescomisc di www.interclubacquaviva.blogspot.com
invidiandoti il vostro giocatore col numero 99 sulle spalle, nonchè mio "paesano", ti invito a far parte, anche tu, nell'ormai popolare famiglia di blogs che rinnegano ogni tipo di violenza nel calcio e che parlano di questo fantastico mondo in una maniera civile senza aizzare il tifo altri. Basta copiare ed incollare il logo della "non violenza nel calcio" che puoi trovare anche in homepage del mio blog che ti invito a visitare e commentare.
In attesa di tua positiva, spero, risposta e invitandoti in uno scambio di link, ti saluto e...forza cassano.
ciao francescomisc

Andrea ha detto...

Ciao Andrea
dato che ho aggiunto il link al tuo blog su CalcioItalia, sarebbe carino se tu aggiungesti il mio. L'indirizzo è tuttosport-a.blogspot.com. Se vuoi, altrimenti non fa niente.
Ciao, Andrea.