" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

domenica 2 maggio 2010

Samp - Livorno: tra i convocati torna Pozzi

Gara sulla carta agevole per la SAMPDORIA che a Marassi ospita il Livorno ultimo in classifica e già aritmeticamente retrocesso in serie B.
Un graditissimo ritorno tra i convocati di Gigi Del Neri: è quello di Nicola Pozzi, che ha recuperato a tempo di record dall'infortunio subìto a Bologna il 14 marzo scorso, per lui non è escluso uno scampolo finale di partita; per il resto il tecnico di Aquileia ha solo l'imbarazzo della scelta avendo tutti a disposizione ad eccezione di Castellazzi, si va quindi verso la riconferma dell'undici tipo anche se sono possibili gli inserimenti dal'inizio di Mannini e Tissone apparsi molto in palla nelle ultime esibizioni.
Lunga invece la lista degli indisponili nelle file dei toscani: mister Ruotolo sceglierà il modulo 3-4-2-1 nel quale l'ex Bellucci e Di Gennaro agiranno alle spalle dell'unica punta Lucarelli.
Tutto semplice, tutto scontato?
La logica e il buon senso vorrebbero questo, ma nel calcio non è retorico affermare che può sempre accadere di tutto, quindi niente cali di tensione e massima concentrazione e determinazione come se il Livorno fosse il Milan o la Roma, è importantissimo arrivare allo scontro diretto di domenica prossima a Palermo con almeno due punti di vantaggio sui rosanero, anzi se oggi il Siena ci facesse un piacere riuscendo a non perdere la cosa non mi dispiacerebbe affatto, ma in primis dipende tutto da noi per cui niente scherzi ragazzi...FORZA DORIA!!!!!

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

Contro il Livorno sarà una passeggiata.

Un saluto, Vincenzo.

yashal ha detto...

Bene adesso c'è il big match...in bocca al lupo!