" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

venerdì 30 settembre 2011

Il trittico della verità...

Col gustoso anticipo di questa sera a Marassi contro il Torino per la SAMPDORIA inizia un trittico che, se non fondamentale visto che siamo neppure a metà del girone d'andata sarà comunque in grado di fornire qualche risposta in più sulla reale forza della compagine blucerchiata...
Nel turno infrasettimanale di mercoledì si andrà a far visita al Verona mentre domenica si ospiterà il Sassuolo...tre avversarie sulla carta diverse tra loro per organici e di conseguenza ambizioni ma che rappresenteranno tre attendibilissimi banchi di prova per Bertani e compagni...
Ma veniamo al big match di stasera che vedrà un bel colpo d'occhio a Marassi con oltre 25mila spettatori sugli spalti: Atzori dovrebbe confermare l'undici che ha espugnato Bergamo con l'unica eccezione di Da Costa che tra i pali prenderà il posto dell'infortunato Romero, non è da escludere l'impiego sull'out destro di difesa di Rispoli che rileverebbe Padalino apparso inadeguato nel ruolo nella sfida contro l'AlbinoLeffe...
Non ancora a posto Gastaldello che quindi si accomoderà in panchina.
Nei granata guidati da mister Ventura ( genovese e blucerchiato...), mancherà l'ex Stefano Guberti infortunatosi gravemente in allenamento un paio di settimane fa ( un grosso in bocca al lupo! ) ma ciò non impedirà al tecnico di schierare il Toro col suo modulo preferito, il 4-2-4 che vedrà in attacco Surraco e Stevanovic sugli esterni e la temibilissima coppia Bianchi-Antenucci al centro...
Come detto sarà una partita affascinante, non decisiva ma certamente importante, sono curioso di vedere questa Samp che finora ha spesso vinto ma quasi mai convinto come si comporterà al cospetto di una squadra di pari grado come quella granata...

2 commenti:

francescomisc ha detto...

SAi bene quanto voglio bene alla tua "Samp".
TI VOGLIO SUBITO IN A

un caro saluto

Antonio ha detto...

Inizia male, caro Andrea..il Torino che vince a Genova è una cosa inguardabile..