" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

mercoledì 25 marzo 2009

Nuovo k.o. per Claudio Bellucci

Non c'è pace per Claudio Bellucci.
L'attaccante romano lunedì prossimo volerà ad Anversa dal professor Martens per sottoporsi ad un intervento in artroscopia al ginocchio sinistro a causa di una lesione meniscale e cartilaginea rimediata sabato scorso in allenamento.
Stagione quindi pressochè finita per il "Bello", vittima di una malasorte che non sembra avere fine: dopo una carriera praticamente immune da gravi infortuni, quello di lunedì prossimo sarà il terzo intervento al quale l'ex bolognese dovrà sottoporsi nel giro di poco più di un anno.
Il primo k.o. arrivò nel febbraio 2008 nel match casalingo contro l'Inter, a saltare fu il menisco: operato il 3 marzo, Bellucci tornò in campo dopo soli 13 giorni e mise il proprio sigillo nella vittoria contro il Catania.
Ben più grave l'infortunio subìto alla penultima giornata dello scorso campionato a Palermo: a rompersi stavolta fu il tendine d' Achille.
Ma anche in quella circostanza la tempra di Claudio venne fuori: non fece un solo giorno di vacanza, lavorando come un matto e bruciando le tappe del recupero.
Tornò in campo il 26 ottobre contro il Bologna, e non fu un caso che in quella giornata la Samp ottenne la sua prima vittoria in campionato grazie anche a un suo gol...poi purtroppo, come spesso accade in questi casi, è subentrata un'evidente flessione atletica che non ha permesso al "Bello" di dare il contrbuto che è solito fornire...ora questo infortunio che lo costringe nuovamente a fermarsi, ma conoscendo il suo carattere e il viscerale attaccamento alla maglia blucerchiata che da sempre lo contraddistingue c'è da scommettere che lo rivedremo quanto prima sul rettangolo verde con ancora addosso la voglia di correre e di impallinare i portieri avversari...IN BOCCA AL LUPO CLAUDIO !!!

1 commento:

yashal ha detto...

Peccato x Bellucci xkè è un periodo davvero bello per la Samp con questi gemellini del destino..ciao