" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

mercoledì 26 settembre 2012

A Roma senza Maxi...

Serie A nuovamente in campo questa sera per il primo turno infrasettimanale della stagione e SAMPDORIA impegnata all'Olimpico contro la Roma di Zdenek Zeman.
Pesante assenza tra i blucerchiati: è quella di Maxi Lopez, squalificato a sorpresa per due giornate dal Giudice Sportivo...
Il bomber argentino, già apparso visibilmente nervoso al termine dell'incontro contro il Torino nel quale era stato trattenuto a fatica da Gastaldello ha sfogato la sua rabbia negli spogliatoi prendendo a calci la porta dello stanzino degli arbitri: una sciocchezza che ha reso così inevitabile lo stop.
Al suo posto ci sarà Pozzi, mentre l'altra novità di formazione dovrebbe essere rappresentata dall'esordio assoluto nel massimo campionato di Renan Garcia, fin qui mai utilizzato, che rileverà l'acciaccato Obiang: torna tra i titolari Eder, apparso brillantissimo nello scampolo di gara disputato contro i granata.
Nella Roma recuperano De Rossi e Totti ( che ha proprio nella Samp la sua vittima preferita ), non ce la fa invece Osvaldo che verrà rimpiazzato da Destro.
Da rilevare come la vigilia sia stata condita dalle polemiche dichiarazioni a distanza tra Zeman e Ferrara per vie di antiche ruggini tra i due risalenti ai tempi di quando Ferrara giocava nella Juve, notoriamente il bersaglio preferito del boemo...
Ma tornando all'aspetto tecnico devo ammettere che non ho sensazioni particolarmente positive per stasera...
In primis per ciò che riguarda l'aspetto fisico: il match contro il Torino è stato durissimo e molto dispendioso mentre la Roma ha potuto "riposare" per le note vicende di Cagliari e in periodi di partite così ravvicinate la freschezza atletica può fare la differenza...
Ma a parte ciò i giallorossi avranno anche voglia di rompere il digiuno casalingo e centrare così la prima vittoria davanti ai propri tifosi...
Sarà insomma durissima uscire imbattuti dall'Olimpico, le squadre di Zeman quando sono in giornata possono diventare incontenibili, ma com'è noto lasciano anche degli spazi in difesa che noi dovremo essere bravi a sfruttare...
Non abbiamo nulla da perdere, la classifica è ottima quindi possiamo andare a giocarcela con spensieratezza e a viso aperto...FORZA RAGAZZI !!!!!

2 commenti:

yashal ha detto...

Meno male che ci siete voi a darmi soddisfazioni. Grande Samp!

Andrea ha detto...

:-)))