" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

venerdì 13 luglio 2012

Si parte: tra entusiasmo, dubbi e...deliri

Ha avuto ufficialmente inizio la stagione 2012/2013 della SAMPDORIA.
Vecchi ( praticamente tutti ) e nuovi ( solo Maxi Lopez e l'attaccante Corazza, oltre ovviamente allo staff tecnico ) si sono ritrovati ieri nel solito hotel cittadino sede dei ritiri prepartita e da qui si sono diretti a Boglasco per una tre giorni di test fisici e partitelle, giusto per riprendere il ritmo: da domenica partenza per Bardonecchia per l'inizio della vera e propria preparazione.
L'entusiasmo di certo non manca alla tifoseria blucerchiata, presente già in buon numero per assistere a queste sgambate mentre anche i primi due giorni di rinnovo degli abbonamenti ha fatto registrare ottimi dati ( si punta alle 20mila tessere ).
Euforia dovuta alla recentissima promozione ovviamente, ma anche all'acquisto di Maxi Lopez il quale ha scelto la maglia numero 10 con la speranza di ripercorrere le gesta di Pazzini...
Entusiamo ed euforia che però, per il momento, ahimè non mi contagiano!
Maxi Lopez è certamente un buon attaccante che ha tutte le potenzialità per fare bene qui da noi ma a volte mi sembra che si esageri con l'incensarne le doti: sarà che lo conosco poco ( pensandoci bene non ricordo neppure se l'ho mai visto giocare dal vivo o in TV...) e quindi, ribadisco quello che ho scritto nel post relativo al suo acquisto: sono abbastanza soddisfatto, ossia soddisfatto con...riserva, in attesa di vederlo per provare a capirne di più...
Ricordo che anche dell'arrivo di Pazzini non ero convintissimo, ma mi bastarono un paio di partite per cambiare idea...
E veniamo ai dubbi...
Ho già esternato le mie perplessità su Ferrara: grandissimo ex calciatore, persona sicuramente seria, umile e preparata ma come allenatore assolutamente tutto da verificare!
Una mezza scommessa insomma, che nell'anno del ritorno in A io avrei evitato...
Mi piacerebbe poi capire come si possa essere passati dal provare a prendere Benitez al buon Ciro...
Altra questione abbastanza indecifrabile: LA CONFERMA DI PAOLO CASTELLINI!
Ultima partita giocata con la nostra maglia, se non sbaglio, il 20 gennaio!
Intendiamoci, non sarà questa "mossa" a cambiare i nostri destini, ma immagino le risate che si saranno fatti a Parma: ci hanno regalato questo giocatore avviato sul viale del tramonto del quale ci eravamo praticamente tutti dimenticati ed hanno ottenuto la metà dell'ottimo Biabiany, un elemento che nel 4-3-3 che Ferrara ha in mente ci sarebbe stato benissimo...mah...
E passiamo ai deliri...
Nelle noiosissime ( almeno per me ) conferenze stampa tenute ieri da Edoardo Garrone, Maxi Lopez, capitan Gastaldello e Sensibile c''è stato un momento raggelante, ossia le dichiarazioni del nostro d.s.:" La rosa andrà integrata ma è già competitiva...!
COME? COSA?
No Sensibile, no davvero!
Questa rosa, al momento, è impresentabile, sia nell'undici titolare che nell'organico nella sua interezza, dovessimo giocare così in campionato a gennaio siamo retrocessi!
Ok che il mercato è ingessato, ok non avere fretta ( si chiude il 31 agosto ), ma qui di pezze da mettere, se si vuole davvero salvarsi senza affanni, bisogna metterne ancora diverse, non basta un acquisto...Maxi...

P.S: si è spento questa notte a Genova, proprio nel giorno del suo 78esimo compleanno Alfredo Provenzali, storica voce di " Tutto il calcio minuto per minuto"...
Con l'avvento della televisione ormai mi capita molto raramente di ascoltare la radio, ma quando ciò accade è sempre un'emozione, un'emozione che solo personaggi come lui, Ciotti e Ameri sapevano regalarti...
Le imprese della GRANDE SAMPDORIA le ho vissute grazie alla radio e grazie quindi alle loro inconfondibili voci, un altro pezzo della mia infanzia/gioventù che se ne va...
Aveva il cuore a tinte blucerchiate Alfredo Provenzali: mi piace pensare che forse uno degli ultimi momenti di gioia glieli abbia regalati la sua squadra, la sua Samp...

4 commenti:

antonio ha detto...

Prima volta per me essere qui ma come altre volte nn riesco a riconoscermi in chi spesso scrive sui vari blog. Io a diferenza loro sono dalla parte della Società quasi sempra anche a prescindere perchè riconosco a chi sacrifica molto più tempo e ,dato nn trascurabile tantissimi soldi anche per dare soddisfazione ai tifosi può sbagliare. Che poi si tratti di errore grave o meno è secondo me un altro argomento e per venire all'infaustissimo 2011 mi sembra che la Società abbia ammesso tutte le sue colpe. Dopo un anno di purgatorio siamo tornati a casa nostra e mi sembra che quest'anno nn ci siano alle viste errori anzi.. Per arrivare all'oggi e congratulatomi per i due colpi intelligenti e naturalmente fidandomi della dirigenza mi permetto a semplice scopo di dialogo di rappresentare un'idea che mi frulla in testa da un pò. Io vedrei bene RENAN esterno nella quattro di difesa e vicino a Obiang e Tissone ( con i vari Munari Soriano Krsticic pronti a dare il loro contributo vedrei un Guarente anche se il sogno se si potesse sarebbe quello di tenersi Poli. La rosa poi la rinforzerei con dei giovani dell?under conosciuti dal Mister e in effetti l'anno prossimo ci sarebbe solo da rinforzare la rosa nei ruoli di terzino dx ( Berardi deve migliorare tanto ) e di centro dx di difesa ( Volta ha giusto una stagione per tornare ai suoi livelli).Per quanto poi concerne l'attacco immagino che anche qui presto ci saranno novità con l'innesto di almeno due giocatori e di un rimpiazzo per Foggia. Insomma io ci credo

Andrea ha detto...

Ciao Antonio
per carità, ognuno è libero di esprimere i propri pareri e se il tuo è diverso dal mio non ci sono problemi:-)
Su Renan esterno di difesa ho qualche dubbio, io preferirei un vero difensore per quel ruolo e non un adattato...
A centrocampo Tissone non mi è mai piaciuto quindi spero in un'altra soluzione.
Il futuro di Poli è ormai lontano da qui e secondo me non ci perdiamo nulla...Volta credo che dovrebbe partire mentre per l'attacco, siccome Ferrara ha detto di volere giocare col 4-3-3 dovrebbe arrivare almeno un esterno...ciao!

yashal ha detto...

Per me Maxi è un gran colpo. Ha giocato benissimo nelle poche partite viste col Milan.

saluti biancocelesti

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Vincenzo ha detto...

Lopez è stato davvero un ottimo colpo!

Ciao!