" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

sabato 9 luglio 2011

Wowwwww: Piovaccari e Bertani!

Lo ammetto: E' COLPA MIA!
Colpa mia che non riesco a farmene una ragione e ad accettare il fatto che siamo retrocessi in Serie B...
Ormai sono passati quasi due mesi e dovrei aver metabolizzato la cosa, messo da parte rabbia, delusione e amarezza ma...non ce la faccio!
Vedo tutto nero, credo che in me l'entusiasmo non si riaccenderebbe neppure se vedessi Messi e Cristiano Ronaldo approdare giovedì prossimo a Bogliasco ( giorno della prima sgambata ) con indosso la maglia blucerchiata...
Visto quindi il mio patetico stato d'animo figuriamoci se posso esaltarmi per gli acquisti di Piovaccari ( ufficiale ) dal Cittadella e Bertani ( l'accordo con ogni probabilità sarà ratificato lunedì ) dal Novara...
Magari qualcuno ieri sera avrà pure esultato una volta appresa la notizia dell'avvenuto acquisto dei due e intendiamoci, questo qualcuno non avrebbe neppure tutti i torti visto che il nuovo tandem offensivo della SAMPDORIA sulla carta rappresenta quanto di meglio abbia offerto quest'anno il campionato cadetto...
23 reti ( anche se con ben 9 rigori...) e titolo di capocannoniere per Piovaccari, 17 per Bertani: una potenziale coppia quindi da 40 gol, quasi un lusso per la categoria...
Ma io, come detto, non mi esalto!
Mi aspettavo, o sarebbe meglio dire speravo, in qualcosa di meglio, in un attaccante di nome che desse più garanzie...
Piovaccari e Bertani hanno fatto benissimo ma in pratica per loro è stata la prima vera stagione nella quale hanno giocato e fatto gol in un campionato difficile e insidioso come la serie B, saranno in grado di ripetersi???
Non sono giovanissimi, certo potremmo essere di fronte a due attaccanti sottovalutati e snobbati, ma se penso che fino all'anno scorso entrambi ancora calcavano i campi della Prima Divisione qualche dubbio mi viene...

Avrei preferito di gran lunga Cacia, anch'egli reduce da un ottimo campionato nelle file del Piacenza, un attaccante che ha già un trascorso in B e che ha anche giocato in serie A purtroppo con scarsa fortuna per via di qualche infortunio di troppo: non è ancora detto però che l'acquisto della punta calabrese sia definitivamente tramontato...
Una curiosità: su Piovaccari "pende" anche la maledizione del Cittadella... da ormai qualche anno infatti la squadra patavina puntualmente sforna un bomber che una volta approdato ad un altro club finisce per perdersi, se la memoria non m'inganna è accaduto con Ghirardello, Meggiorini e Ardemagni: sarà bene munirsi di amuleti e quant'altro per far si che la cosa non si ripeta anche col nostro nuovo bomber...




4 commenti:

Entius ha detto...

Credo che Piovaccari e Bertani sono una coppia di tutto rispetto per la categoria.
Certo rimangono delle perplessità, non è detto che ripetano la stagione strepitosa appena conclusa.
Ma anche se facessero 25-30 gol in due non sarebbe male.

Vincenzo ha detto...

Di sicuro un attaccante più "affermato" avrebbe dato più sicurezza a tutto l'ambiente, però chissà magari faranno una grande stagione entrambi.

yashal ha detto...

Non conosco i due acquisti ma da qualcuno si dovrà pur ripartire. Forzaaaa!!!

saluti laziali

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Anonimo ha detto...

io non accetto nulla di questa samp..mi fanno pena i giocatori,i bilanci,il presidente,un po tutta questa gente che ha fatto perdere l entusiamo.cassano e pazzini samp fantastica invidiata da tutti ora una squadra anonima senza anima.mi fa schifo questa samp ..sensibile mi fa vomitare leccaculo insopportabile,garrone pesantissimo ti fa pesare come macigni i bilanci..ripeto se non ci voleva perdere poteva comprare delle basko..delle palestre ma non la samp..