" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

giovedì 14 luglio 2011

Anno zero...

No, Michele Santoro non c'entra nulla...
L'anno zero è quello della SAMPDORIA, ed è ufficialmente cominciato ieri con l'ormai classico ritrovo nell'hotel del levante cittadino sede dei ritiri prepartita, proseguirà da oggi e fino a sabato a Bogliasco con doppie sedute di test atletici e quindi vedrà domenica la partenza per Moena, località che per il decimo anno consecutivo ospiterà la preparazione estiva dei blucerchiati.
A dire il vero non sono molti i volti nuovi ( in rigoroso ordine alfabetico Bertani, Castellini, Piovaccari e Rispoli ) e l'organico attualmente a disposizione di mister Atzori è a dir poco disomogeneo: sono infatti presenti quattro portieri ( e nessuno di loro sarà il titolare ), altrettanti difensori, cinque attaccanti ( Icardi e Romeo sono solo aggregati ) e addirittura una quindicina di centrocampisti!
E' perciò facile intuire che la SAMPDORIA attuale sia una sorta di cantiere ancora aperto, anche se mi aspetto molti più movimenti in uscita che in entrata: verrà certamente scremato il reparto centrale mentre in difesa, vista la cessione di Lucchini mancano un paio di tasselli, in attacco credo che potranno esserci new entry solo se Pozzi e/o Maccarone troveranno degli acquirenti...
Ora come ora la priorità è il portiere: l'obiettivo è Ujkani, estremo difensore del Novara che però non sarà facile da strappare ai neopromossi piemontesi, si continuano a fare i nomi di Puggioni, Manninger, Julio Sergio e Lobont mentre il sogno Storari è stato seccamente smentito dal d.s. Sensibile ( ma in cuor mio ci spero sempre...).
Personalmente sono dell'opinione che il nuovo portiere debba essere uno che fa davvero la differenza, uno che come ha dichiarato Atzori possa portare anche 10 punti alla propria squadra: conosco pochissimo Ujkani, tutti però ne parlano un gran bene e vista anche la giovane età vedrei di buon occhio il suo acquisto, spendere dei soldi invece per Puggioni o per qualche altro mestierante avrebbe poco senso, tanto varrebbe puntare allora su Da Costa che in una squadra sulla carta molto competitiva per la categoria potrebbe bastare...
Scrivevo sopra di anno zero: da oggi si riparte, bisogna voltare pagina e smettere di guardarsi indietro, anche se è più facile a dirsi che a farsi perchè il pensiero di quel che è accaduto negli ultimi 12 mesi chissà per quanto tempo ancora tormenterà chi ha a cuore i colori blucerchiati...
Un nuovo capitolo del libro della SAMPDORIA è iniziato, sulle ultime pagine è meglio tirarci su una bella riga, anzi credo sia meglio strapparle del tutto e cestinarle, sperando che tra pochi mesi se ne possa scrivere un altro dal titolo " La rinascita"...
Chiudo con un affettuoso saluto a Lucchini che come detto da ieri non è più un nostro giocatore: dopo 4 stagioni più che onorevoli il centrale di Codogno proseguirà la sua carriera nelle file della neopromossa Atalanta...a Stefano, che per la SAMPDORIA ha sempre dato tutto rimediando anche non pochi infortuni un virtuale ma sincero abbraccio, un posticino nella mia personalissima Hall of Fame l'hai conquistato...

4 commenti:

Entius ha detto...

Ujkani secondo me sarebbe un buon acquisto. Purtroppo i portieri che fanno la differenza sono i più ambiti e arrivarci non è semplice.

Giovanni Del Bianco ha detto...

Auguri a Lucchini per la sua nuova esperienza bergamasca. Un professionista serio che anche io porterò nel cuore.

In attacco siamo a posto così, a centrocampo siamo troppi: credo proprio che portiere a parte, la nostra campagna acquisti sia finita, Andrea: alla faccia del "gruzzolo" di cui parlava Garrone junior...

In ogni caso, la squadra mi sembra attrezzata per arrivare tra le prime due: speriamo però di non veder partire Gasta, Poli o Pozzi (Maccarone può andarsene se vuole...).

Io i dubbi maggiori li ho su Atzori: una scommessa ben più grande di Piovaccari e Bertani.

Ciao!

Andrea ha detto...

D'accordo con te Giovanni,portiere a parte credo che vedremo dei volti nuovi solo se ci saranno delle cessioni, a centrocampo spero arrivi qualcuno dotato di un pò di fosforo e d'inventiva perchè abbiamo solo dei medianacci coi piedi di legno.. Poli e Gasta a sentire Sensibile potranno partire solo se arriveranno delle offerte pressochè irrinunciabili ma le vedo difficili quindi secondo me alla fine rimangono...
Su Atzori credo sia impossibile farne una valutazione visto che la sua carriera è solo agli inizi, è un mezzo azzardo che potevamo evitarci puntando su un allenatore più collaudato ma ormai il dado è tratto quindi staremo a vedere...ciao!

Anonimo ha detto...

questa SAMP E UNA MERDA. L ALLENATORE E IL PIU GRAMMO DEL MERCATO MA QUELLO CHE COSTA MENO..I GIOCATORI PUNTI INTERROGATIVI ..IN SERIE B CI AMMAZZANO HANNO FAME..QUESTI SONO MIGLIONARI E SCARSI IL PEGGI OCHE SI PUO AVERE.SENSIBILE E UN LECCACULO DEL PRESIDENTE E PESANTISSIMO E ANTIPATICO..NON VEDO SVOLTA MA SOLO UNA SERIE C VICINA