" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

sabato 6 novembre 2010

Marilungo titolare contro il Catania

La SAMPDORIA prova a dare continuità alla vittoria di Cesena ospitando a Marassi il Catania di Giampaolo.
Rispetto al match di Europa League torneranno dal 1' Zauri, Lucchini, Tissone, Pazzini e Koman che ha recuperato a tempo di record dalla botta rimediata contro il Metalist; ancora indisponibile Semioli, non ci sarà neppure Pozzi squalificato per espressione blasfema...
Fin qui poco o nulla di strano, dall'anno scorso è entrata in vigore questa farsa del divieto di bestemmia, l'aspetto tragicomico della vicenda è che Pozzi l'ingiuria verso l' Altissimo l'ha pronunciata venti minuti dopo la partita negli spogliatoi ed è stata udita da un collaboratore della procura federale!!!
Non so se mettermi a ridere o a piangere quando accadono certe cose: e pensare che domenica scorsa a Palermo Bovo ha praticamente bestemmiato in faccia al guardalinee ma domani sarà regolarmente in campo...mah...
Al posto di Pozzi giocherà Marilungo che farà così il suo esordio da titolare in campionato, tra i convocati figura per la prima volta anche Bruno Fornaroli.
Problemi di formazione invece per il Catania, specie in difesa dove Giampaolo ha ben cinque assenti per infortunio: spazio quindi per Bellusci centrale in coppia con Silvestre e Marchese sull'out di sinistra.
Il tecnico abruzzese riproporrà il suo 4-1-4-1 con Carboni a fare da schermo davanti alla difesa e Maxi Lopez unica punta.
Presumo che sarà una partita scorbutica, gli etnei sono una compagine sempre difficile da affrontare, ben messa in campo e abile a chiudersi in difesa per poi ripartire in contropiede...
Ci sarà da soffrire insomma, ma possiamo e dobbiamo ottenere quei tre punti che ci farebbero fare un ulteriore balzo in classifica...FORZA RAGAZZI !!!!

1 commento:

yashal ha detto...

Cassano manca...manca!