" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

sabato 15 maggio 2010

Ultimo atto: dubbio Zauri

Ultima, sentitissima gara stagionale per la SAMPDORIA impegnata domani in un Marassi " sold out " contro il Napoli dei tanti ex.
Potrebbe non essere dell'incontro Luciano Zauri: il terzino abruzzese in settimana ha rimediato una distorsione alla caviglia destra e rischia di non recuperare in tempo anche se le sue condizioni appaiono in netto miglioramento, eventualmente al suo posto giocherà Cacciatore.
Per il resto soliti due ballottaggi tra Poli e Tissone e Guberti e Mannini, favoriti i primi; convocato anche Castellazzi che s'infortunò proprio nella gara d'andata al San Paolo.
Tra i partenopei mancheranno Campagnaro, Gargano, Hamsik e lo squalificato Lavezzi; Denis è influenzato ma in via di guarigione e comporrà il tridente offensivo con Zuniga e Quagliarella.
In difesa spazio a Santacroce mentre a centrocampo verranno rilanciati Cigarini e Dossena.
Finalmente ci siamo, questa paradossale e surreale settimana sta terminando: da una parte la tensione e l'adrenalina per un match che potrebbe regalarci qualcosa di grandissimo, dall'altra il nervosismo e la preoccupazione per le tante, troppe voci che gli organi d'informazione hanno messo in giro, trattandoci ovviamente con la solità superficialità e che vedrebbero allenatore, giocatori e dirigenti fare le valigie e dirigersi verso la Torino bianconera...
Che c'è di vero? Fino a lunedì a me e credo alla stragrande maggioranza dei tifosi blucerchiati non importa nulla! La testa e il cuore saranno solo ed esclusivamente a questa ultima sfida, questo ultimo ostacolo che ci separa dal raggiungimento di un traguardo che, senza mezzi termini, sarebbe STORICO!
Un sogno che vogliamo coronare e che ci meritiamo alla grandissima di realizzare, in uno stadio che domani sarà il dodicesimo uomo in campo e nel quale non entrerà neppure uno spillo...andiamo a fare la storia...FORZA RAGAZZI !!!!

2 commenti:

alfredo ha detto...

Alè DORIA...meritattissiam champion...Bravi...
Ci rivediamo il prossimo anno...verrò su a genova...e ti annunico che mi coprerò la maglia di PAZZINI...eheheheh

yashal ha detto...

Champion's league!!!! :)