" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

lunedì 1 marzo 2010

Rigore ( non ) è quando arbitro fischia...

Parma - SAMPDORIA 1-0
Marcatore: 54' Zaccardo
Ammoniti: Morrone, Paci, Biabiany, Galloppa, Zaccardo, Ziegler, Gastaldello, Lucchini, Mannini.
Angoli: 6-4
Note: spettatori paganti 5.098, incasso di € 71.192.20; abbonati 13.691

Si ferma a Parma la serie positiva della SAMPDORIA, sconfitta di misura dai padroni di casa al termine di un incontro che ha regalato emozioni solo nella ripresa.
Prima frazione da sbadigli con due squadre bloccatissime: il Parma dai propri limiti e paure per una classifica fattasi improvvisamente difficile, noi per non avere un attacco degno di questo nome visto che il baby Scepovic si dimostrava fin troppo acerbo per un palcoscenico come la Serie A...
Dopo i primi 45' erano ben nette due sensazioni: che con un Pazzini o un Pozzi là in avanti ( per non parlare di Cassano...) avremmo potuto farli male e che la squadra che fosse passata in vantaggio avrebbe poi vinto l'incontro...
Ovviamente non avrò mai la controprova per la prima, ma la seconda si è purtroppo materializzata all'alba del secondo tempo col gol di Zaccardo che sfruttava l'unica incertezza della retroguardia blucerchiata...
A quel punto la partita per noi diventava come una montagna da scalare con le infradito, tuttavia la reazione della squadra, seppur non lucidissima era vigorosa e culminava con un calcio rigore decretato dall'arbitro Rocchi per fallo di Galloppa su Mannini ma qui ecco il capolavoro del fischietto fiorentino che, pur non essendo stato richiamato dal guardalinee decideva di stravolgere la decisione presa poco prima, ammonendo Mannini per simulazione e annullando ovviamente il penalty a nostro favore...
In tanti anni mai mi era accaduto di assistere ad una scena simile: solitamente l'arbitro cambia idea se richiamato da un assistente meglio piazzato, ma ieri non è accaduto nulla di tutto ciò, abbiamo visto solo Rocchi improvvisamente correre verso il centrocampo e dialogare col quarto uomo Stefanini, che mai si saranno detti? Credo che resterà un mistero assoluto...
Davvero una giornata negativa per il direttore di gara che, se nel primo tempo ci aveva "favorito"con due decisioni sbagliate ( c'è un rigore per fallo su Crespo mentre il gol di Valiani viene annullato per un fuorigioco quantomeno dubbio ) nella ripresa pareggia la situazione sia con l'episodio già citato che con la convalida del gol di Zaccardo nel quale c'è Bojinov davanti a Storari e quindi in off side...
Peccato tornare da questa trasferta a mani vuote perchè un risultato positivo era assolutamente alla nostra portata ma evidentemente quest'anno il Parma ( che già all'andata fu graziato dall'arbitro di turno ) ci va indigesto...

Pagelle Samp:
- Storari 6: poco impegnato, incolpevole sul gol
- Zauri 6: senza infamia e senza lode.
- Gastaldello 6,5: ancora una buonissima prestazione
- Lucchini 6,5: anche lui conferma il suo ottimo stato di forma.
- Ziegler 5,5: si fa saltare un pò ingenuamente da Zaccardo, cerca di limitare le folate del velocissimo Biabiany.
- Semioli 5,5: un pò troppo impreciso al momento di crossare.
- Palombo 6,5: altra prestazione di sostanza per il nostro Capitano.
- Poli 5,5: solito buon avvio e solito calo, dovrebbe forse imparare a dosare meglio le proprie forze.
76' Tissone s.v.
- Guberti 5: deludente, non riesce mai ad arrivare sul fondo o a creare qualche pericolo.
59' Testardi 6: all'esordio in serie A, fisico da corrazziere, si batte con buona personalità.
- Mannini 6: parte benissimo, finisce poi col perdersi...
- Scepovic 5,5: di stima, fa una gran fatica, ma ha solo 20 anni e avrà tutto il tempo per rifarsi...
82' Padalino s.v.
All. Del Neri 5,5: senza l'attacco titolare era difficile fare di più

Pagelle Parma (4-2-3-1): Mirante 6; Zaccardo 7 Paci 6,5 Dellafiore 6 Lucarelli 5,5; Morrone 6 Galloppa 5,5; Biabiany 6 Valiani 6,5 Lanzafame 6,5 ( 67' Antonelli 6 ); Crespo 6 ( 34' Bojinov 5,5 ) All. Guidolin 6
Arbitro: Rocchi di Firenze 4

12 commenti:

Vincenzo ha detto...

Ciao Andrea, premetto che per voi vincere senza attaccanti era un'impresa.

Per quanto riguarda il rigore permettimi di dire che sarebbe stato scandaloso concederlo il rigore, dato che Mannini si è palesemente lanciato a peso morto sul povero Galloppa.

Ieri è stata la dimostrazione che la moviola in campo può servire a rendere le partite più "corrette".

Un saluto, Vincenzo.

Andrea ha detto...

Che dirti Vincenzo, ho letto e sentito una decina di opinioni a riguardo e sei il secondo che sostiene che il rigore non ci fosse:-)...intendiamoci, anch'io ho qualche dubbio perchè in effetti Mannini rallenta vistosamente la sua corsa e dà l'impressione di cercare il contatto con Galloppa che comunque gli frana addosso, è certamente una furbata del nostro giocatore ma l'assegnazione del penalty ci poteva stare, ne ho visti assegnare di molti peggio...ciao!

Bianco Su Nero ha detto...

il punto è che rigore o no, l'arbitro ha fischiato e ancora oggi non si capisce chi o cosa gli abbia fatto cambiare idea.. il quarto uomo?

noi per queste cose siamo finiti in b, e ora ce ne sono più di prima..

4EverInter ha detto...

Per me era rigore netto...il fatto che Mannini abbia rallentato non vuol dire che Galloppa se lo poteva inculare !

E come tu quando vai in macchina...rallenti e quello dietro di te ti sbatte contro !
Di chi é la colpa ?

yashal ha detto...

D'accordo con Vincenzo, il rigore non c'era e non è un male vedere il mea culpa dell'arbitro ogni tanto....se tutti facessero così...

un saluto

Admin ha detto...

Ciao,
sarei interessato ad uno scambio link con il tuo blog, fammi sapere se sei d'accordo così ti aggiungo nella mia lista di siti amici:
videogoalparade.blogspot.com

Grazie
A presto!

Vincenzo ha detto...

Si ma galloppa non poteva cerca smaterializzarsi. Dai ragazzi, dov'è la sportività? ( non è una domanda per gobbi e bilanisti ovviamente).

Un saluto, Vincenzo.

4EverInter ha detto...

Vincenzo scusa ma cosa significa galloppa non poteva smaterializzarsi ???

Allora guardiamo la stessa situazione sul portiere ,quando esce a valanga non si puó smaterializzare ma l'arbitro fischia rigore lo stesso !

Mannini ha rallentato la corsa per proteggere il pallone...furbizia ?
Probabilmente ma non ha fatto nessuna simulazione

Andrea ha detto...

Hai centrato il punto Bianco Su Nero: a prescindere se il rigore ci fosse meno qui abbiamo un arbitro che cambia decisione perchè viene richiamato dal quarto uomo il quale interviene perchè ha rivisto l'azione alla moviola!
Ossia abbiamo una palese violazione del regolamento perchè l'uso della moviola non è consentito!!!
Ci sarebbe da piantare un casino incredibile e chiedere l'annullamento della partita per errore tecnico dell'arbitro, fosse successo a una delle tre grandi non oso immaginare che putiferio sarebbe scoppiato...

Vincenzo ha detto...

Mah sarò io strano, ma io invoco la moviola in campo e non mi ci metto contro come molti fanno per poter portare avanti i loro giochini di potere.

La moviola in campo ci ha fatto vincere il mondiale, non dimentichiamolo!

Francesco ha detto...

Se ci sono prove oggettive che il ripensamento è dovuto a una segnalazione moviolistica sarebbe errore tecnico.
Ma è impossibile dimostrarlo, il referto lo scrivono loro e sarebbe un autoaccusarsi, mi sembra difficile

Andrea ha detto...

Vincenzo anch'io sono d'accordo con l'utilizzo della moviola in campo perchè mi sono stufato di vedere partite o addirittura campionati decisi da errori arbitrali,quando lessi tempo fa che Platini dichiarò che la svista del direttore di gara fa parte del gioco mi vennero i brividi, certo bisognerebbe studiarla per bene perchè ricorrere al mezzo elettronico per ogni minimo dubbio è impensabile, in questo caso però, oltre che VIETATO dal regolamento, viene fatto un uso della moviola al... contrario, visto che la prima decisione dell'arbitro è probabilmente la più corretta...
Francesco hai perfettamente ragione, purtroppo ciò che dici non avverrà mai...