" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

lunedì 15 marzo 2010

L'ennesimo torto...

Bologna - SAMPDORIA 1-1
Marcatori: 87' Gastaldello; 92' Raggi
Ammonito: Palombo
Angoli: 6-5
Note: spettatori paganti 5.990, incasso di € 87.182; abbonati 12.583

L'ennesimo torto arbitrale impedisce alla SAMPDORIA di espugnare il Dall'Ara e di conquistare quei 3 punti che avrebbero catapultato i blucerchiati al quarto posto assieme al Palermo...
Intendiamoci, il Bologna non ha rubato nulla e il pareggio è senz'altro il risultato che meglio rispecchia l'andamento di una partita che ha regalato emozioni col contagocce, ma subirlo a tempo scaduto per una topica colossale del direttore di gara e del guardalinee non può non lasciare un grande senso di rabbia e di amarezza...
Minuto 92: la Samp, passata in vantaggio all'87' grazie ad un bell'inserimento di Gastaldello sugli sviluppi di un calcio d'angolo, sembra poter contenere senza affanni la reazione di un Bologna progressivamente calato alla distanza, ma un traversone di Lanna pesca l'ex Raggi che da pochi passi controlla e batte Storari.
La posizione del difensore rossoblù è regolarissima, ma non si può considerare ininfluente quella di Succi, in off side di almeno un metro e che cerca di intervenire sulla sfera di fatto quindi partecipando all'azione e traendo in inganno lo stesso Storari: Peruzzo o l'assistente di linea avrebbero dovuto fermare immediatamente il gioco, invece lasciano proseguire commettendo un errore difficile da accettare...col senno di poi era meglio che Gastaldello non avesse segnato, sarebbe finita 0-0 e ci saremmo tutti risparmiati una bella razione di nervosismo e polemiche.
Venendo all'aspetto tecnico della gara ribadisco l'equità del risultato: meglio il Bologna nel primo tempo con una colossale palla gol divorata da Adailton, noi in affanno specie sugli esterni con Semioli e Guberti che non riuscivano a incidere, decisamente migliore la nostra ripresa complice un calo degli uomini di Colomba anche se in attacco abbiamo combinato davvero pochino...
Una prestazione complessivamente che non mi ha soddisfatto, in trasferta siamo troppo timidi e rinunciatari!
Sembrava uno 0-0 scolpito nella roccia, poi quell'incredibile e rocambolesco finale che, oltre alla beffa, porta in dote anche un danno: il grave infortunio a Nicola Pozzi, che ha rimediato una lesione al legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro, per l'ex empolese il campionato è già finito...ora in avanti ci restano i soli Pazzini e Cassano, la speranza è che il barese, apparso ieri leggermente in progresso rispetto a domenica scorsa, possa in breve tempo tornare ad una condizione fisica accettabile...

Pagelle Samp:
- Storari 6: poco impegnato, non può nulla sul gol di Raggi, nell'occasione è anche tratto in inganno da Succi che cerca di intervenire sul pallone...
- Zauri 5,5: prova incolore.
- Gastaldello 6,5: il suo terzo gol in campionato a suggello di un'altra buonissima prestazione.
- Lucchini 6: non commette errori evidenti.
- Ziegler 5,5: soffre tremendamente Buscè nel primo tempo, migliora nella ripresa e sforna il cross per il gol di Gastaldello.
- Semioli 5,5: non si vede praticamente mai.
75' Padalino s.v.
- Palombo 5: mai visto così giù, sbaglia un'infinità di passaggi anche quelli apparentemente più semplici.
- Poli 5,5: ci ha forse abituato troppo bene, lotta ma non combina granchè.
- Guberti 5,5: una bella chiusura difensiva, ma in avanti non combina praticamente nulla, non riesce a ripetere l'ottima prova fornita contro la Lazio.
46' Mannini 6: meglio rispetto alle ultime esibizioni.
- Pozzi s.v.: cicca da ottima posizione, poi il suo ginocchio fa crac: FORZA NIC!
27' Cassano 5,5: entrato a freddo, sembra arrivare da un altro sport: non controlla un pallone neppure per sbaglio, poi gradatamente si riprende e finisce in crescendo, ora con l'infortunio di Pozzi deve ritrovare in fretta la migliore condizione.
- Pazzini 5,5: nella morsa di Portanova e Britos, combina poco o nulla.
All. Del Neri 6: la Samp formato trasferta non convince come quella casalinga...

Pagelle Bologna (4-4-1-1 ): Viviano 6; Raggi 6,5 Portanova 6,5 Britos 6,5 Lanna 6,5; Buscè 6,5 Mudingayi 6 Guana 6 Modesto 6 ( 71' Casarini s.v. ); Adailton 5 ( 82' Gimenez s.v. ) Zalayeta 6 ( 78' Succi s.v.) All. Colomba 6
Arbitro: Peruzzo di Schio 4,5

3 commenti:

Antonio ha detto...

Davvero, torti ne avete collezionati troppi quest'anno. E la rottura di Pozzi suona come una beffa, un vero peccato.

Gli arbitri stanno condizionando pesantemente un campionato già scadente di suo, è una vergogna quanto sta accadendo..

yashal ha detto...

Forse poco convinti di vincere perchè proprio nel finale avete mollato...ciao

Andrea ha detto...

Non hai torto yashal, in effetti in quel finale avremmo dovuto essere un pò più grintosi e smaliziati...