" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

mercoledì 24 marzo 2010

A Bari senza Lucchini

Smaltita l'euforia per il successo sulla Juventus col conseguente aggancio al quarto posto la SAMPDORIA torna in campo questa sera a Bari nel terzo e ultimo turno infrasettimanale della stagione.
Un'assenza pesante tra le fila dei blucerchiati: è quella di Stefano Lucchini, squalificato, al suo posto giocherà Marco Rossi; l'unico dubbio di formazione riguarda il ruolo di esterno sinistro di centrocampo, a contenderselo sono Mannini e l'ex Guberti.
Lunghissimo invece l'elenco degli indisponibili tra i galletti anche se Ventura dovrebbe in extremis recuperare Barreto che andrebbe così a far coppia con Meggiorini, mentre a centrocampo, rispetto alla sfida contro il Parma, giocherà Almiron con Donati in panchina: non è da escludere l'impiego dal 1' dell'ungherese Vladimir Koman, prodotto del nostro vivaio e che quasi certamente a fine campionato tornerà a Genova.
Superfluo sottolineare l'importanza della partita, ormai da qui a maggio lo saranno tutte!
Noi stiamo bene, anzi benissimo, sotto ogni punto di vista: la vittoria di domenica sera però è stata molto dispendiosa e il mio timore è che stasera al San Nicola possa presentarsi una Samp un pò scarica sul piano psicofisico...inoltre ci mancherà Lucchini, un autentico punto di forza della nostra difesa e Marco Rossi finora nel suo rendimento è sempre stato un pò altalenante...
Affrontiamo un Bari ormai tranquillo, senza grossi stimoli, e questo può rappresentare per noi un vantaggio; di certo sarà una gara speciale per Antonio Cassano che torna per la prima volta da avversario nella sua città natale e sarà proprio la presenza di FantAntonio a far affluire un buon pubblico allo stadio...all'andata Cassano fu tradito dall'emozione e disputò una partitaccia che sfociò poi in pesanti dichiarazioni nei confronti della tifoseria, la speranza è che il nostro numero 99 stasera riesca a mettere da parte per 90' i sentimentalismi e a regalarci un'altra gioia come tre giorni fa...FORZA RAGAZZI!!!!

2 commenti:

yashal ha detto...

Il Bari non si gioca poi granchè ma dopo la personale esperienza vi consiglio concentrazione perchè l'attacco pugliese fa paura. ciao

Andrea ha detto...

Ahimè avevi visto lungo...