" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

domenica 6 dicembre 2009

Di male in peggio...



Milan - SAMPDORIA 3-0
Marcatori: 1' Borriello; 21' Seedorf; 23' Pato
Angoli: 5-3
Ammoniti: Seedorf, Tissone, Lucchini, Stankevicius
Note: spettatori paganti 16.716; abbonati 26.108


Un incubo senza fine...
E' quello nel quale è precipitata la SAMPDORIA, che contro il Milan rimedia il terzo k.o. in 8 giorni tra campionato e Coppa Italia.
Una sconfitta maturata al termine di un'altra prestazione orrenda, vergognosa, giocata senza un briciolo di orgoglio e dignità.
Se il derby era durato 10 minuti, ieri la partita è stata in equilibrio per ben...57 secondi: il tempo di permettere a Ronaldinho di scodellare a centro area per Borriello libero di inzuccare alle spalle di Castellazzi.
Un gol che non solo condiziona l'andamento della gara, ma che fotografa alla perfezione il terribile momento psicofisico della Samp, infilata dopo neppure un minuto in velocità, in contropiede e con la difesa completamente ferma!!!
Ci sarebbe però tutto il tempo per riorganizzarsi, ma come la settimana scorsa la squadra di Del Neri è come se non fosse in campo, in totale balìa degli avversari che dopo l'1-2 firmato da Seedorf e da Pato decidono di fermarsi e di non infierire: in pratica una partita che è durata 23 minuti!
E' crisi vera, profonda, probabilmente il periodo peggiore dell'era Garrone: è davvero incredibile e inspiegabile la metamorfosi di questa squadra nella quale nulla sembra più funzionare.
Problemi di condizione fisica, mentale e, si vocifera, anche di spogliatoio: non è da escludere che la società in settimana possa decidere per un ritiro anticipato nella speranza di raddrizzare la nave blucerchiata paurosamente alla deriva...


Pagelle Samp:
- Castellazzi 6: anche stavolta tre gol senza colpe.
- Stankevicius 4: passare dalle sue parti per i milanisti è come guidare in autostrada il giorno di Natale...
- Gastaldello 5: almeno lui un paio di buoni interventi difensivi li compie.
- Accardi 4,5: in ritardo non solo in occasione del primo gol, sempre in affanno.
- Ziegler 4: un'altra partitaccia! Dopo 25' passa a fare il centrocampista, possibile che non si capisca che non può fare il difensore?
- Padalino 4: se penso che andrà a farsi i Mondiali non può non scapparmi da ridere...
52' Semioli 6: l'unica nota positiva di questa serataccia: torna in campo dopo oltre due mesi e qualcosina nel disastro combina...
- Tissone 4: a inizio campionato era un cagnaccio che mordeva tutto e tutti, ora sembra un gattino appena nato...
- Poli 5: tra i meno peggio.
- Mannini 4: sostituito dopo 25': che fine ha fatto il tornante bomber ammirato fino a un mesetto fa?
25' Lucchini 5,5: non sarà un fenomeno ma raramente tradisce, tampona quel che può.
- Cassano 5: tenta di combinare qualcosa, spesso fermato in maniera fallosa, a volte irritante quando si ferma senza correre e lottare.
- Pazzini 4: gli arriveranno anche poche palle giocabili, ma sembra totalmente svuotato di ogni energia psicofisica...mah...
75' Bellucci s.v.
All. Del Neri 3: l'unica mossa che ha saputo inventarsi in queste partite è l'avanzamento di Ziegler, non ha ancora capito che quello è l'unico ruolo nel quale può giocare lo svizzero. Dichiara di non sapere i motivi della crisi, se non lo sa lui...

Pagelle Milan ( 4-2-3-1 ): Dida s.v.; Zambrotta 7; Nesta 6,5 Thiago Silva 6,5 Antonini 7; Ambrosini 6,5 Pirlo 7; Pato 7,5 Seedorf 7,5 Ronaldinho 7 ( 34' Abate 6,5 ); Borriello 6,5. All. Leonardo 7
Arbitro: Rocchi di Firenze 6,5

5 commenti:

alfredo ha detto...

cari amici sampdoriani...facciamo così domencia prossima scambiamoci i regali di natale NOI proviamo a sconfiggere i grifoni (ma ahimè noi siamo scarsissimi) e voi provate a sgambettare i giallozozzi o rozzi...Sarebbe un natale un pò più sereno...
Speriamo che voi andiate in uefa e noi ci salviamo ( per noi è davvero dura)...un abbraccio e non vi abbattete altrimenti noi che dovremmo fare??

Antonio ha detto...

Tra un pò anche il tanto idolatrato Delneri si troverà sulla graticola..le sue squadre partono a razzo, ma si sgonfiano troppo spesso..

yashal ha detto...

Grande Alfredo....cmq Andrè non ti preoccupare torneremo insieme a scorrere....ciao

Andrea ha detto...

Vediamo domenica di aiutarci vicendevolmente:-)
Antonio che dirti, quando sento e leggo di Del Neri grande allenatore rimango un pò perplesso, vorrei sapere questo quasi 60enne nella sua carriera cos'ha combinato, miracolo Chievo a parte...ciao!

Brando ha detto...

Ciao,
Abbiamo visto il tuo blog.
Calcionews24.com (attualmente sul dominio calcionews24.net) è alla ricerca di nuovi collaboratori.
Se pensi che ti possa interessare contattaci a info@calcionews24.net.
Un caro saluto,
La Redazione di CN24