" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

lunedì 5 ottobre 2009

Va bene così...

SAMPDORIA-Parma 1-1
Marcatori: 23' Pazzini; 30' Galloppa
Ammoniti: Gastaldello, Pozzi, Zaccardo, Zenoni, Lucarelli, Galloppa.
Angoli: 7-2
Note: spettatori paganti 5.384, incasso di € 97.540; abbonati 20.402

Primo pareggio stagionale per la SAMPDORIA che non riesce a superare il Parma e si fa raggiungere dall'Inter in vetta alla classifica.
Risultato sostanzialmente giusto, maturato al termine di una partita equilibrata, combattuta e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni.
Certo, avremmo potuto vincere se l'arbitro avesse assegnato il solare calcio di rigore per duplice fallo su Pazzini, o se Mariga non avesse respinto sulla linea la conclusione di Poli, ma abbiamo anche fortemente rischiato di perdere su due tentativi di Amoruso sventati dal sempre attento Castellazzi.
Insomma, sarebbe potuta finire in qualsiasi modo e quindi al tirar delle somme va bene così, sono solito analizzare un match a prescindere dagli episodi (per quanto essi possano risultare decisivi) e rendo quindi merito al Parma di aver disputato un'eccellente partita e di averci messo in difficoltà: la compagine di Guidolin è stata senza dubbio la miglior squadra vista quest'anno a Marassi e darà del filo da torcere a tutti!
Non si può sempre vincere e men che meno abbiamo l'obbligo di lottare per lo scudetto: la prestazione della squadra è stata nel complesso discreta, ci abbiamo provato fino all'ultimo anche se con scarsa lucidità specie negli ultimi 20', semmai c'è il rammarico, oltre che per le decisioni arbitrali ( a parte l'episodio del rigore c'è da segnalare come il gol del pareggio parmense nasca da un evidente fallo di Galloppa ) di non aver saputo gestire meglio il vantaggio siglato da Pazzini con una splendido avvitamento di testa.
Arriviamo alla seconda sosta di campionato primi in classifica, con ben dodici punti in più rispetto alla scorsa stagione quando arrivati a questo punto non avevamo ancora vinto una partita! Un bilancio che alla vigilia del torneo neppure il più ottimista dei tifosi blucerchiati avrebbe solo osato sognare...

Pagelle Samp:
- Castellazzi 7: ancora una volta decisivo, provvidenziale due volte su Amoruso.
- Stankevicius 5,5: solita alternanza di cose buone ad errori, stavolta con predominanza di quest'ultimi.
- Gastaldello 7: un'altra prestazione maiuscola, ammonito salterà per squalifica la trasferta di Roma contro la Lazio.
- Lucchini 6,5: soliti problemi in fase di rilancio, ma è difficile andargli via.
- Ziegler 6,5: il biondo elvetico sembra crescere di partita in partita.
- Bellucci 5: dispiace ma ormai ho la sensazione che oltre ad un grande impegno a questa squadra possa dare poco altro.
46' Padalino 6: il solito confusionario, ma qualcosa di buono combina.
- Palombo 6: qualche errore di troppo in fase di rifinitura.
- Poli 6: non ripete l'eccezionale prova contro l'Inter, va vicino al primo gol con la maglia blucerchiata.
82' Pozzi s.v.
- Mannini 6,5: su e giù per la fascia, perde lucidità nel finale, è suo però l'assist per Pazzini.
- Cassano 5,5: in ombra, ed è già la terza partita consecutiva.Raddoppiato e spesso anche triplicato, solo in un'occasione accende la luce, sembra in calo di condizione.
- Pazzini 7: un gol da grandissimo centravanti e un rigore conquistato che solo la totale cecità di arbitro e assistenti non vede, una costante spina nel fianco per la difesa emiliana.
All. Del Neri 6: stavolta la mossa Bellucci non paga.

Pagelle Parma ( 3-5-2 ): Mirante 6; Zaccardo 7 Panucci 5,5 Lucarelli 6,5; Zenoni 5,5 Morrone 7 Mariga 6,5 Galloppa 7,5 Castellini 6,5; Biabiany 6,5 Amoruso 6 ( 88' Paloschi s.v. ) All. Guidolin 7
Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 4

6 commenti:

yashal ha detto...

Vi aspettiamo!!!ahahah

ciao

Andrea ha detto...

Meditiamo vendetta:-)
Yashal ma la tua Lazio ogni tanto la vedi dal vivo o no? Ciao!

yashal ha detto...

Si si vado al deerby xesempio...ciau

Andrea ha detto...

Ah bene pensavo fossi solo una tifosa pantofolaia:-)))
Ciauzzzz

francescomisc ha detto...

Non posso far altro che complimentarmi con la "tua" Samp del mio "Cassano" in testa alla classifica con i campioni in carica.
Del Neri spesso fa partire le sue squadre fortissime...
ciao

Andrea ha detto...

Ciao Francesco, si hai ragione le squadre di Del Neri sono solite partire molto bene, solitamente sono abbastanza costanti nel loro andamento, speriamo che sia così anche questa volta...ciao!