" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

sabato 17 gennaio 2009

Samp - Palermo: Pazzini parte dalla panchina

A quasi un mese dall'ultima esibizione casalinga la SAMPDORIA torna davanti al proprio pubblico per affrontare il Palermo nell'ultimo turno del girone d'andata.
Mazzarri dovrà fare a meno dell'infortunato Campagnaro ma potrà finalmente utilizzare dal 1' Angelo Palombo;Franceschini, Padalino e Pieri riprenderanno il loro posto da titolari dopo la panchina dell'Olimpico mentre in attacco ci sarà ancora Bellucci a fianco di Cassano: l'attesissimo Pazzini con ogni probabilità entrerà a gara in corso.
Non è stato convocato Fornaroli: l'attaccante uruguagio giocherà oggi con la Primavera, preludio ad una sua cessione in prestito.
E' inoltre ufficiale il ritorno di Bottinelli al San Lorenzo.
Nel Palermo mancheranno gli infortunati Miccoli e Carrozzieri: il tecnico Ballardini dovrà scegliere il partner di Cavani tra Succi e il giovane georgiano Mchedlidze ma non è escluso l'inserimento di un centrocampista per garantire una maggior copertura.
E' una partita che la SAMPDORIA deve assolutamente vincere: quattro sconfitte nelle ultime cinque gare hanno reso la classifica dei blucerchiati davvero critica e, anche se non credo ad un nostro coinvolgimento nella lotta per non retrocedere è meglio fare alla svelta i punti che servono per garantirsi una stagione senza troppi patemi; mi aspetto soprattutto una reazione di carattere da parte della squadra dopo l'indecente prova fornita mercoledì sera contro la Roma.
Il Palermo è avversario ostico, che gioca un buon calcio, anche se i rosanero fuori casa stentano ( una tendenza comune a parecchie squadre in questo campionato ) e faticano ad ottenere risultati: l'assenza per infortunio di Miccoli, l'uomo dotato di maggior classe, mi regala qualche speranza in più...
L'anno scorso il successo casalingo contro i siciliani segnò la svolta della stagione della Samp, mi auguro che la storia possa ripetersi...DAI DORIAAAAA!!!!!

1 commento:

Andrea ha detto...

Fossi in Mazzarri non sottovaluterei il Palermo, squadra che sta esprimendo un buonissimo calcio. Pazzini l'avrei messo dal primo minuto al fianco di Cassano, a che serve averlo comprato se poi deve partire dalla panca?

www.tempi-supplementari.blogspot.com