" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

lunedì 17 novembre 2008

Tre punti sudati...

SAMPDORIA - Lecce 3-2
Marcatori: 11' Delvecchio; 14' Cassano; 55' Tiribocchi; 60' Stankevicius;
82' Tiribocchi
Angoli : 2-5
Ammoniti: Sammarco, Delvecchio, Lucchini, Stendardo, Ariatti,
Diamoutene
Note: paganti 1.390, incasso di € 24.248; abbonati 20.038


Terzo successo interno consecutivo per la SAMPDORIA che piega il Lecce al termine di una partita strana e paradossale.
Due gol nei primi 14' ( colpo di testa di Delvecchio, magia di Cassano ), gioco, occasioni e un avversario che appare impotente: a Marassi sembra di rivedere la Samp schiaccia sassi della passata stagione, quando i 3-0 casalinghi erano una piacevole abitudine e ci si illude di passare finalmente un pomeriggio tranquillo, il primo di questo campionato non certo nato sotto una buona stella...e invece la Samp si caccia nei guai, un pò per demerito proprio ( eccessiva rilassatezza ) e un pò per il fato avverso che permette ad un Lecce apparso spento e rassegnato di trovare due gol ( il primo viziato da un fallo su Cassano ) e di tenere il match in bilico fino all'ultimo, un epilogo davvero incredibile in virtù dell'oggettiva differenza di valori vista in campo: evidentemente quest'anno è destino che i ragazzi debbano sudarsi le proverbiali sette camice per raccogliere quanto meritano. Comunque l'importante era ottenere i 3 punti e pazienza se si è sofferto, la squadra ha disputato senza dubbio la miglior partita della stagione e questo lascia ben sperare per il proseguo; la classifica ora è leggermente migliorata ma per rivedere la SAMPDORIA quantomeno nella parte sinistra occorre continuità di risultati e di...vittorie.

Pagelle Samp:
- Castellazzi 6: incolpevole sui gol.
- Lucchini 6: non demerita anche se Tiribocchi lo brucia in occasione del suo primo gol.
- Gastaldello 6: non è reattivo sul secondo gol leccese, per il resto positivo.
- Accardi 6: alterna buoni interventi ad errori.
- Padalino 7: gran partita, suo il cross per la testata vincente di Delvecchio e altre ottime iniziative, purtroppo si stira verso la fine del primo tempo: peccato!
41' Stankevicius 6.5: entra bene nel match, realizza con un diabolico pallonetto di testa il suo primo gol con la maglia blucerchiata.
- Delvecchio 7: una delle sue migliori partite con la Samp, sempre nel vivo del gioco con personalità ed incisività, non festeggia il gol con la consueta danza per i suoi trascorsi salentini.
87' Dessena: s.v.
- Sammarco 6: più quantità che qualità.
- Franceschini 6: meno brillante rispetto alle precedenti gare.
- Pieri 6: si è visto poco, un pò pasticcione.
- Cassano 7.5: gol splendido e il solito campionario di giocate da autentico fuoriclasse.
- Bellucci 6: il Bello fa fatica, ma si batte.
All. Mazzarri 6.5: bella Samp, ma certi cali di concentrazione vanno evitati.

Pagelle Lecce ( 4-4-2 ) Benussi 5; Polenghi 6 Stendardo 5.5 Diamoutene 5 ( 61' Fabiano 6 ) Antunes 5 ( 46' Caserta 6 ); Munari 5.5 Zanchetta 5.5 Ardito 6 ( 76' Konan s.v. ) Ariatti 6; Cacia 5 Tiribocchi 6 All. Beretta 5.5
Arbitro: Trefoloni di Siena 5.5

4 commenti:

Entius ha detto...

Tre punti sudati ma meritati.
Cassano ha fatto un gol strepitoso

www.calciorum.blogspot.com

francescomisc ha detto...

...e come non venirti a trovare per esultare con te al favoloso "gollazzo" di don tonino cassano?

ciao

www.interclubaquaviva.blogspot.com

yashal ha detto...

Iniziate a fare sul serio..bene bene..!!Ma che gol Cassano!

Juan y Fer ha detto...

Hello,
this weekend, the same against Catania, it will difficult, but Samp can win it
Saluti,
http://saqueneutral.blogspot.com/
(a blog about sport in English and Español)