" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

venerdì 24 ottobre 2008

Grinta e cuore: la Samp espugna Belgrado

Partizan Belgrado - SAMPDORIA 1-2
Marcatori: 21' Bonazzoli; 34' Diarra; 56' Dessena
Ammoniti: Obradovic, Juca, Lucchini, Accardi.
Arbitro: Cortez ( Por )
Note: spettatori 28.000 circa

SAMPDORIA ( 3-5-2 ) : Castellazzi 6.5 Lucchini 6 Accardi 5.5 Bottinelli 6.5;
Stankevicius 5.5 Delvecchio 6 ( 72' Sammarco 6 ) Dessena 6.5 Franceschini 6.5 Ziegler 6.5; Cassano 7.5 ( 61' Bellucci 6 ) Bonazzoli 6.5 ( 88' Fornaroli s.v. ) All. Mazzarri 7

La SAMPDORIA comincia alla grande il suo cammino nel gironcino di Coppa Uefa andando a cogliere un'insperata ma meritatissima vittoria nella bolgia di Belgrado contro i padroni di casa del Partizan.
Partono subito forte i blucerchiati che vanno al tiro due volte con Cassano nei primi minuti per poi passare in vantaggio al 21': il fuoriclasse di Bari vecchia s'invola sulla destra dopo aver saltato con un tunnel l'avversario e mette al centro per Delvecchio che "strozza" la conclusione, la sfera arriva a Bonazzoli che riesce di tacco a insaccarla.
La superiorità tecnico - tattica degli uomini di Mazzarri appare evidente, anche se a onor del vero bisogna ammettere che questo tanto temuto Partizan si dimostra in realtà avversario non certo proibitivo...la Samp ha in pugno la partita e sfiora il raddoppio prima con un tiro di Bonazzoli deviato da un difensore e poi ancora con l'incontenibile Cassano: in entrambe le circostanze è bravissimo il portiere serbo Bozovic a evitare il peggio...
Ma al 34' i padroni di casa pervengono al pareggio: tutto nasce da una punizione battuta rapidamente a metà campo, la difesa doriana si fa cogliere impreparata, Accardi è poi molle nel contrasto con Diarra che può così trovarsi tutto solo davanti a Castellazzi e batterlo agevolmente.
E' il momento di maggior difficoltà per la SAMPDORIA: sulle ali dell'entusiasmo il Partizan spinge e prima Fejsa e poi Paunovic creano pericoli...ma i blucerchiati riescono a replicare e a farsi minacciosi ancora con una gran giocata di Cassano e con un tiro di Bonazzoli che termina sull'esterno della rete.

Nella ripresa c'è subito un'occasionissima per il Partizan: tiro a botta sicura di Diarra, Castellazzi è battuto ma sulla linea Stankevicius respinge...
Passano solo 3' e la Samp torna in vantaggio: cross apparentemente innocuo del lituano, lo sciagurato Miljkovic di testa serve praticamente un assist d'oro a Dessena che è comunque bravissimo a saltare un avversario di sinistro e trafiggere di destro l'ottimo Bozovic.
Per gli uomini di Jokanovic è un'autentica mazzata: i padroni di casa non riusciranno praticamente più a creare pericoli dalle parti di Castellazzi, se si eccetua una conclusione nel finale di Juca sventata dall'estremo doriano; la Samp controlla agevolmente e anzi sfiora in più di una circostanza il tris...

Vittoria limpida quella della SAMPDORIA, arrivata attraverso una prestazione tutta grinta e cuore nella quale c'è stato spazio però anche per ammirare le giocate di un ANTONIO CASSANO semplicemente fantastico!!!
Con questo successo i blucerchiati compiono un bel allungo per il discorso qualificazione: considerando che passano le prime tre e ipotizzando che con 5/6 punti il passaggio del turno sia assicurato ecco che per la Samp il traguardo appare decisamente alla portata...ma c'è poco tempo per gioire!
Fra neppure 48 ore a Marassi arriva il Bologna e bisogna assolutamente centrare la prima vittoria in campionato, speriamo che il colpaccio di ieri sia di buon auspicio e carichi i ragazzi in vista di domenica...

2 commenti:

francescomisc ha detto...

> >Caro amico, da qualche giorno è attivo, finalmente, sulla
nostra piattaforma blogger, il gadget "segui questo blog (follow), che evidenzia l'elenco, con eventuale foto, degli utenti che seguono il nostro blog. Io l'ho già fatto, aggiungilo pure tu è sarò contento di inserirmi tra i tuoi visitatori. Così facendo possiamo formare la nostra community.

saluti
francescomisc
www.interclubacquaviva.blogspot.com

Brahma ha detto...

Grande grinta veramente!Molto bella la foto della tifoseria che hai messo quando si apre il blog, la nostra amica Cyntia di Rio (grande tifosa Doriana) ne andrà matta!
Abraço