" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

giovedì 25 settembre 2008

Siena e Samp: zero assoluto!

Siena - SAMPDORIA 0-0
Angoli: 2-7
Ammoniti: Lucchini, Accardi
Note: paganti 574, incasso di € 10.840; abbonati 7.774


Se, per assurdo, uno spettatore avesse assistito a Siena - Samp senza sapere che giornata di campionato si stesse disputando, avrebbe certamente pensato di essere di fronte al classico incontro di fine stagione nel quale due squadre, stanche e svogliate, trotterellano per il campo allo stesso ritmo di una partita tra scapoli e ammogliati...Invece no!

Pur essendo solo alla quarta giornata, bianconeri e blucerchiati sono stati letteralmente divorati dalla paura di perdere, facendo a gara a chi faceva meno: un atteggiamento comprensibile se manca un quarto d'ora alla fine della partita, inaccettabile se dura praticamente tutti i 90'...Siena - SAMPDORIA è stata un pianto!



Formazioni: a sorpresa nei padroni di casa non c'è Calaiò, al suo posto Frick che fa coppia col recuperato Maccarone. Nel Doria confermato Ziegler al posto di Pieri, Accardi fa il centrale con Bottinelli dirottato a sinistra, in attacco tandem Cassano - Bonazzoli.



Primo tempo: si sbadiglia fino al 37', quando una combinazione sulla sinistra tra Cassano e Ziegler permette all'elvetico di andare pericolosamente al cross, ma Curci interviene. Il Siena si limita a difendersi, Kharja è praticamente a uomo su Palombo!
I locali, ad esclusione, di un tiro dello stesso trequartista marocchino e di una conclusione mancata da Maccarone, non combinano nulla dalle parti di Mirante.


Secondo tempo: gli uomini di Mazzarri ci provano con più convinzione e al 55' confezionano la miglior azione della partita ma Cassano, dopo un bel triangolo con Bonazzoli, calcia debolmente su Curci.
Altra palla gol per i blucerchiati al 70' ma la conclusione di Franceschini viene deviata in calcio d'angolo e sul successivo corner la sfera viaggia pericolosamente un paio di volte dentro l'area toscana senza però trovare la deviazione vincente...il Siena in attacco non produce nulla, l'ingresso di Calaiò non muta l'inerzia di una partita che si trascina stancamente fino al termine...alla fine un punto per uno che forse accontenta tutti, tranne chi ha assistito a questo match davvero noioso!

Pagelle Samp:
- Mirante s.v: impossibile giudicarlo.
- Lucchini 6.5: prestazione senza sbavature.
- Accardi 6: spostato al centro, non sembra ancora al top della forma.
- Bottinelli 6: svolge il compitino.
- Stankevicius 4.5: imbarazzante, sbaglia di tutto e di più...Maggio dove sei???
72' Dessena 5.5: pochi minuti, tanti errori.
- Sammarco 5: per il momento è l'ombra del bel giocatore ammirato l'anno scorso.
87' Delvecchio: s.v.
- Palombo 5.5: esagera nel cercare il lancio lungo, nel quale non sempre è preciso: braccato da Kharja, fatica non poco.
- Franceschini 5.5: uno dei meno peggio.
- Ziegler 5.5: parte bene ma ben presto si spegne.
- Bonazzoli 5.5: di palle giocabili gliene arrivano pochissime, a parte un paio di spizzate non si vede.
- Cassano 6: è quasi commovente nel suo spaziare sull'intero fronte offensivo alla ricerca di palle giocabili, sul suo piede l'occasione più ghiotta del match.
All. Mazzarri 5.5: perchè non buttar dentro Fornaroli nell'ultimo quarto d'ora? La vivacità del Tuna avrebbe potuto creare qualche problema alla difesa senese: possibile che questo ragazzo non sia in grado di giocare neppure qualche minuto? Misteri...

Pagelle Siena ( 4-3-1-2 ): Curci 6 Rossettini 6 Ficagna 6 Portanova 6 Del Grosso 6; Vergassola 6 Codrea 5 ( 79' Coppola s.v. ) Galloppa 6; Kharja 5.5 ( 83 ' Ghezzal s.v. ) ; Frick 5 ( 68' Calaiò s.v. ) Maccarone 5.5 All. Giampaolo 5.5
Arbitro: Tommasi di Bassano 6

2 commenti:

yashal ha detto...

Andrè è proprio un periodaccio. Però ricordati ke anke la lazio dell'anno scorso era orrenda..invece ora..
Quindi sarà solo un momento. ciao

Andrea ha detto...

Per il momento non mi preoccupo...per il momento...ciao!