" Si è tifosi della propria squadra perchè si è tifosi della propria vita, di se stessi, di quello che si è stati, di quello che si spera di continuare a essere. E' un segno, un segno che ognuno riceve una volta per sempre, una sorta di investitura che ti accompagna per tutta la vita, un simbolo forte che si radica dentro di te, insieme alla tua innocenza, tra fantasia, sogno e gioco."

lunedì 9 giugno 2008

La Primavera è campione d' Italia!

Non sarà come vincere il campionato di Serie A, ma poter comunque scrivere SAMPDORIA CAMPIONE D'ITALIA è una piacevolissima sensazione...
Scudetto meritatissimo quello conquistato ieri a Chieti dai ragazzi di Fulvio Pea, che hanno avuto la meglio sull'Inter detentrice del titolo al termine di una partita combattuta e ricca di emozioni.

Partono forte i baby blucerchiati che costringono i nerazzurri nella propria metà campo: Scappini, Poli e Marilungo vanno vicini al vantaggio.
L' Inter cerca di rendersi pericolosa specialmente sui calci piazzati che vedono come esecutore il pericolo numero uno, quel Mario Balotelli che ha già fatto abbondantemente parlare di se...
A sorpresa è la squadra di Esposito a passare in vantaggio: miracolo di Fiorillo su Ribas, la sfera arriva al liberissimo Pedrelli che non ha difficoltà a ribadire in rete. Ma come successo anche nella semifinale contro la Fiorentina la Samp non si abbatte e anzi reagisce con veemenza e lucidità, pervenendo al pareggio quattro minuti dopo con Poli che risolve una mischia in area.

Nella ripresa sono ancora i blucerchiati a fare la partita ed a passare in vantaggio con Koman al 60', abile a sfruttare un assist di Scappini.
Ma l' Inter non ci sta e tre minuti più tardi usufruisce di un calcio di rigore per un tocco col braccio di Rossini: dal dischetto Balotelli spiazza Fiorillo.
Ma non è ancora finita: all'82' Mustacchio, da poco entrato per Koman, calcia da fuori area, il tiro sembra innocuo ma la sfera viene deviata da Federici che beffa così il proprio portiere.

E così la SAMPDORIA iscrive per la prima volta il proprio nome nell'albo d'oro della manifestazione, un successo che fa il paio con la Coppa Italia conquistata ad aprile: un meraviglioso "double"accaduto pochissime altre volte in passato.
In queste occasioni è logico fare i complimenti un pò a tutti: oltre che all'allenatore Pea ( che potrebbe passare al Foggia ) e a questi magnifici ragazzi, credo che una menzione particolare vada fatta allo staff tecnico e dirigenziale.
I vari Marotta, Asmini ( responsabile dell'area tecnica ) e Paratici ( capo degli osservatori ) hanno ricostruito alla grandissima un settore giovanile che solo sei anni fa era praticamente azzerato...come ho già scritto in altre occasioni società come la SAMPDORIA, che non si possono permettere di acquistare il campione già affermato, devono necessariamente intraprendere questa politica!
Ora manca la ciliegina sulla torta, ossia il passaggio dalla Primavera alla prima squadra di qualcuno di questi talenti, possibilmente con buoni risultati, che poi è la finalità delle squadre giovanili: Poli ( premiato come miglior giocatore di questa fase finale ), Bianco e Fiorillo sembrano i più pronti al grande salto...perchè i trofei fanno piacere, ma se a questi ragazzi non verrà data l'opportunità di misurarsi coi "grandi" c'è il rischio poi di perderli, come è successo quest'anno a parecchi elementi della Primavera dell'anno scorso che,prestati a varie società di C1 E C2 hanno stentato parecchio a trovare spazio...

5 commenti:

francescomisc ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
francescomisc ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
francescomisc ha detto...

onore ai + forti che, per giunta,hanno in organico un mio amico,Eramo.

complimenti

www.interclubacquaviva.blogspot.com

Entius ha detto...

Ciao Andrea,
va bene anche se me lo mandi oggi o domani. Te l'ho chiesto mettendo in conto anche che mi avresti potuto rispondere con qualche giorno di ritardo.
Mandamelo all'indirizzo e-mail: bloginter@hotmail.it
Grazie di nuovo.
Entius

PS: Ovviamente non farti problemi sulla forma o sui contenuti. E va bene anche un post breve.

yashal ha detto...

Complimenti ai piccoli blucerchiati.


sul mio blog le nuove maglie della ss lazio 08-09